mercoledì 4 febbraio 2009

Pigiami, conigli e lucido da scarpe.

per festeggiare la quota 5 raggiunta dai miei lettori e per farmi passare l'incazzatura ( vedi post precedente) oggi mi accingo a parlare, signori, di fatti seri e di dubbi che mi corrodono l'anima.

Noi ragazze ci lasciamo trasportare dalle passioni e non riusciamo ad essere razionali, è risaputo; e nonostante ciò, non riesco a non chiedermi: "Perchè più i pigiami hanno dei disegni stupidi, più ci piacciono?"
Sembra che i pigiami siano la terra di nessuno del buon gusto: possiamo scatenare i nostri più bassi istinti.
Non ci azzarderemmo mai ad uscire di casa con una tuta rosa tenerone taglia xxxxl tempestata di conigli obesi che dicono "ora della nanna", ma dato che è un pigiama non solo ce la mettiamo, ma ci guardiamo anche allo specchio e pensiamo " macheccarino!".
Con quella roba addosso anche Cristiano Malgioglio è sessualmente più attraente di noi. Persino per un uomo.
Poi sì, ci sono anche i pigiami delle grandi occasioni ( quelli di stoffa traslucida coi bottoni che ti si piantano sul davanti e al mattino te li devono levare col piede di porco), ma non si usano mica tutti i giorni ( vanno insieme alla biancheria nuova in ospedale e dal medico).
I ragazzi, a differenza nostra, non si fanno irretire dai decori dei pigiami ( in effetti non sono un gran che: o hanno scritto "sport" con due racchette incrociate sotto, oppure sono a disegnini minuscoli tipo tovaglia provenzale, di solito di colori variabili tra il verdino ambulatorio e il celestino fazzoletto-di-carta-lavato-assieme-ai-jeans) ed elaborano la loro propria versione del pigiama:
le mutande con la maglietta sopra.
Le mutande sono poco importanti in questo caso ( meriterebbero una digressione che ci distoglierebbe dalla nostra analisi) mentre la maglietta è l'elemento fondamentale.
Un maglietta che serve da pigiama deve avere qualche particolarità?
Sì.
Dev'essere brutta.
Magari di propaganda, di pubblicità locale: "Autospurgo LaVeloce", perfetta! I ragazzi la toccano e già gli viene sonno.
Vuoi fare soffrire il tuo fidanzato? Fermati a dormire a casa sua e cerca nell'armadio la sua maglietta preferita ( come la riconosci? facile: è quella che a te non piace); una volta che ce l'hai addosso infilati nel letto e digli "ti ho preso una maglietta per dormire".
Quella T-shirt non sarà mai più la stessa. Lo sai tu, lo sa lui, e lo sa anche lei...
che infatti comincia a tremare, perchè una maglietta che serve da pigiama sa di avere un ciclo biologico predefinito: prima diventerà straccio per pulire i vetri e poi raggiungerà il massimo stadio di decadenza passando a lucidare le scarpe.

Esaurito l'argomento, che pure sarebbe vasto e ricco di spunti, mi avvio verso il letto, che mi aspetta. E insieme a lui, lì ben piegato, il mio pigiama con le roselline verdi.

9 commenti:

  1. io ho un bellissimo pigiama con scritto "dancing in the moonlight" e sotto tre mucche enormi che ballano!! :D

    RispondiElimina
  2. In questo momento (sono ancora convalescente) ho un pigiama rosa e bianco con disegnato una topolina che beve una tazza di tè, e sopra c'è scritto "TISANE ALLE ERBE". Questo pigiama ha sostituito quello che ho indossato fino a ieri, che aveva due pecore enormi, una femmina sul retro e un maschio sul davanti, che correvano, con su scritto "Run to me..." davanti e "...run to you" dietro.
    E ne vado fiera. ;o)

    RispondiElimina
  3. lo sapevo che anche voi non avevate dei pigiami normali!!! la cosa grave è che ne andiamo orgogliose...

    RispondiElimina
  4. ah nuovo di pacca: rosso con davanti una mucca con un cerchietto con le corna da renna..e la mucca dice "I'm ready for christmas"...e dietro c'è un asino con cerchietto uguale che dice "..me too!"
    regalo di natale di danilo!..evidentemente a volte anche gli uomini apprezzano..

    RispondiElimina
  5. o si arrendono all'evidenza...

    RispondiElimina
  6. Ahahahahah! Splendido il nuovo pigiama, Fra. ;o)

    RispondiElimina
  7. cavolo mi sono accorta ora che non mi ha pubblicato il commento...
    anche io ho dei pigiama abbastanza assurdi... tra cui quelli interi che se di notte devi fare pipì è un dramma... ma anche diego non si allontana dallo stereotipo... mutande e maglietta (rigorosamente della festa di sarissola) lascio a voi immaginare l'orrore

    RispondiElimina
  8. la mutanda con la maglietta è comunque l'unico pigiama maschile che accetto nel mio letto.

    RispondiElimina
  9. Che severità. Vuoi dire che non accetteresti qualcuno conciato così?
    http://img382.imageshack.us/img382/875/phpthumbcachewwwjumpinjjx7.jpg

    RispondiElimina