venerdì 13 marzo 2009

Buone nuove, amici mai persi, umore in risalita

grazie alle notizie che arrivano dall'ospedale ( nonna che risponde bene alle cure, secondo i medici, che sperano di poter provare a farla camminare in autonomia già dalla settimana che viene) e grazie all'inatteso incontro con un amico che credevo si fosse dimenticato di me e, soprattutto, di noi. Invece no, nonostante la differenza di età, di idee, di posizione l'uno rispetto all'altra.

Arrivano le buone notizie, insomma, e con loro anche l'umore mio e dei miei si risolleva.

meno male, perchè ultimamente viaggiavo con questa faccia:
p.s. un saluto a Paolo, nuovo lettore del blog; sposta penne e cartacce di caramelle e accomodati sul ripiano...

3 commenti:

  1. sono contenta per te....
    ma che bello è sto bimbooooooooooooo

    RispondiElimina
  2. questo bimbo è una meraviglia...è l'immagine dello scazzo precoce!

    RispondiElimina